Filosofi in Rete

  • Stampa
  • Vuoi inviare questo blog a un tuo amico?

    Send to a friend:
  • Ricevi gli
    aggiornamenti del blog
  • 17 venerdì
  • gen 2014
  • 12:12
  • Condividi

Ma cosa s’insegna nella scuola dei video e dei test?

Buon giorno filosofi, mi chiamo Maia e da più di vent’anni insegno. Ogni anno che passa incontro sempre più confusione e perdita di senso per quei valori e quel significato ultimo che avremmo dovuto trasmettere ai nostri alunni.
Forse alle

  • 1 venerdì
  • mar 2013
  • 21:39
  • Condividi

Single dopo i trenta e sogno la favola: sbaglio?

Superare i trenta anni ed essere ancora single. Credo che sia piuttosto alto il prezzo da pagare se si crede realmente nel valore e nell’autenticità dei legami, delle relazioni, dell’amore. Forse lo è altrettanto il non crederci e scivolare dentro

  • 12 lunedì
  • nov 2012
  • 12:57
  • Condividi

La vita è precaria. Ma è giusto che lo sia anche il lavoro?

Cari Consulenti

Un mio amico laureato in filosofia, sentendo che mi lamentavo per l’ennesimo contratto di lavoro a tempo determinato della mia ormai non più brevissima vita, mi ha detto che in fondo non aveva alcun senso che mi lamentassi

  • 17 lunedì
  • set 2012
  • 14:00
  • Condividi

Presto che è tardi! Ovvero: perché tendiamo a rimandare le scadenze?

La necessità del procrastinare. Viviamo in un mondo fatto di scadenze, o per lo meno il mio lo è, Lo è stato in passato con gli studi universitari, lo è adesso con le scadenze della vita lavorativa e quotidiana. Il

  • 30 giovedì
  • ago 2012
  • 12:01
  • Condividi

Ma perché parlare con un filosofo e non con uno psicanalista?

Quesito 1

Perché in presenza di una questione esistenziale dovrei rivolgermi alla “novella” consulenza filosofica invece che alla già consolidata esperienza della “psicoanalisi”?

Neri: Questa, caro Davide, per un consulente filosofico è la madre di tutte le domande. Mi è …

  • 20 lunedì
  • ago 2012
  • 11:55
  • Condividi

Consulenza filosofica, tra Kant e Donna Letizia

Davide - Non pensi, caro Neri, che sia piuttosto strano provare a fare filosofia sul sito di un settimanale? Iniziare una rubrica, tra l’altro ripromettendosi che essa ci permetta di dialogare con la gente e al contempo (ti conosco e …