Incipit

GUARDA GLI AUTORI NASCONDI GLI AUTORI
avatarLetizia Muratori

Segnali di fumo

Il fatto. Il 27 dicembre sono state sequestrate tremila sigarette elettroniche che non rispettavano i requisiti di legge. E mentre ci si chiede se la sigaretta che fa fumo ma non brucia tabacco sia davvero innocua per la salute, dilaga

avatarMargherita Oggero

Che ne sapete di lui, voi?

Il fatto. Il 14 dicembre Adam Lanza ha ucciso a Newtown la madre e poi è andato nella scuola dove lei insegnava per massacrare 20 bambini e 6 insegnanti. Era la madre di Adam ad avere riempito la sua casa

avatarDavide Enia

E se non finisce?

Il fatto. Per alcuni questo dicembre 2012 è il mese in cui i Maya avevano previsto sarebbe finito il mondo. In giro per i continenti si sono organizzati eventi per vedere l’effetto che fa. Qui Davide Enia racconta l’Apocalisse vista

avatarGaetano Cappelli

Maledetta puntualità

Il fatto. Da domenica 9, per vari mesi, i treni delle principali stazioni del Nord, causa la mancata apertura del terminal sotterraneo di Bologna, partiranno prima rispetto alla tabella di marcia. Così i treni superveloci potrebbero perfino arrivare prima dell’orario

avatarGiuseppina Torregrossa

Tutta colpa della pizza

Il fatto. La signora doveva mandare un sms ai sicari in attesa sotto casa sua appena il camorrista invitato a cena per la trappola si fosse alzato da tavola. Ma quell’sms non è partito in tempo e i killer hanno

avatarGaetano Cappelli

Due volte vedova

Il fatto. Grazie al Viagra, da un lato donne anche ultrasettantenni, come Jane Fonda, possono reclamare una piena soddisfazione dai loro partner maturi. Dall’altro gli uomini, con l’ansia di sperimentare questa loro seconda miracolosa giovinezza, mettono in crisi matrimoni di

avatarLorenzo Pavolini

Urlate a me?

Il fatto. La movida romana ha reso Campo de’ Fiori invivibile e dall’8 novembre è partito un progetto pilota con hostess e stewart che invitano i giovani a non ubriacarsi e distribuiscono etilometri usa e getta. Lorenzo Pavolini si immagina

avatarWalter Veltroni

Le luci spente di New York

Il fatto. L’uragano Sandy ha lasciato una scia di distruzione negli Stati Uniti e ha colpito New York allagando interi quartieri e costringendo mezza città al buio per ore. Walter Veltroni immagina il blackout nel cuore della civiltà tecnologica.

Buio. …

avatarAlessandro Leogrande

Ci siamo quasi, Amina

Il fatto. Domenica 28 ottobre a Roma un sudanese è stato ucciso. L’immigrato stringeva in mano la sua richiesta di permesso di soggiorno e probabilmente voleva chiedere al suo ex datore di lavoro italiano di essere messo in regola per

avatarOttavio Cappellani

Io vi affonderò

Il fatto. In questi giorni a Grosseto si sono tenute le prime udienze del processo per il naufragio all’Isola del Giglio della nave da crociera Concordia. Ottavio Cappellani immagina il monologo interiore di un comandante che, contro tutto e contro

Loading...
Altri post Torna su